il calor che move il sole e le altre stelle

In evidenza

Il calore, in termodinamica, è definito come il contributo di energia trasformata, a seguito di una reazione chimica, e trasferita tra due sistemi o tra due parti dello stesso sistema. Il calore è una forma di trasferimento di energia, esso si riconosce nel momento in cui transita, fluisce, si realizza: il calore si identifica solo nel momento del suo trasmettersi.